Adesso sì che il cellulare diventa veramente digitale

“Mandami un Epicod” potrebbe diventare presto una espressione comune. Con la nuova funzione che traduce le parole in impulsi vibratori organizzati in un codice, in linguaggio non verbale vero e proprio, è possibile ricevere SMS direttamente sul proprio corpo, sulla pelle, che così diventa il terminale sensoriale dei contenuti trasmessi e ricevuti.
Il telefonino è sempre più “vicino” all’utente e forse destinato a trasformarsi in appendice integrata all’interno di una rete che interconnette cellulari, computer, satelliti e organismi.

www.epicod.com

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Comunicati stampa. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...